Notizie

21-03-2019

La filosofia di Antonio Rosmini di fronte alla Congregazione dell'Indice

Presentazione del libro. Rovereto, 21 marzo ore 17.30.
Sala conferenze della Fondazione Caritro di Rovereto, piazza Rosmini 5

15-03-2019

La storia dell'arte in Accademia

Ciclo di conferenze.  15 e 28 marzo, 4 e12 aprile, 3 10 16 e 23 maggio , ore 17.30. 
Sala conferenze della Fondazione Caritro di Rovereto, piazza Rosmini 5

14-03-2019

Innovazione, sviluppo e cambiamenti: futuri scenari in Vallagarina

Ciclo di conferenze. 14 e 28 marzo, 4 aprile. Sala Convegni “Fortunato Zeni”
Fondazione Museo Civico di Rovereto | Borgo Santa Caterina, 41 Rovereto (TN)

12-03-2019

Rosmini Days 2019

Rovereto, 16 e il 24 marzo. Serie di manifestazioni in occasione dell'anniversario della nascita del grande pensatore roveretano.

05-03-2019

Ci ha lasciati Sandro Canestrini

L'Accademia Roveretana degli Agiati esprime vivo cordoglio per la scomparsa del socio Sandro Canestrini, socio ordinario per la Classe di Scienze umane dal 2013.
Della lunga vita di impegno civile di questo protagonista della storia della nostra regione vogliamo ricordare in primo luogo la qualità del suo profilo di avvocato schierato a difesa dei diritti umani. Ricordiamo tra gli altri i processi per il disastro del Vajont, quello di Milano contro i "terroristi" sudtirolesi, quello sulle cosiddette macchie blu provocate dalle esalazioni della Montecatini di Mori, la fitta serie di difese degli obiettori di coscienza. Di questa attività sono stati pubblicati più volte alcuni documenti esemplari: valga per tutti la sua arringa al processo di Milano, commentata in modo esemplare da Diego Quaglioni a introduzione del volume Il processo di Milano nelle arringhe della difesa, riproposto da Osiride riproducendo in anastatica l’edizione viennese del 1966. Per questa sua attività Canestrini ha avuto molti prestigiosi riconoscimenti, in Tirolo, in Trentino e a livello nazionale.

 

01-02-2019

Sito in fase di aggiornamento

Stiamo aggiornando il sito apportando nuove funzionalita' e migliorie.

Ci scusiamo per eventuali errori che potreste incontrare nella navigazione.

Archivio notizie

L' Accademia

L'Accademia degli Agiati nasce nel 1750 per iniziativa di alcuni giovani intellettuali roveretani, cresciuti alla scuola di Girolamo Tartarotti. Nel giro di pochi anni, sotto la guida di Giuseppe Valeriano Vannetti, essa aggrega intorno a sé il meglio della cultura locale, insieme a numerosi esponenti del pensiero italiano ed europeo.

Approfondisci

Le Pubblicazioni

Fin dai suoi esordi l'Accademia ebbe in qualche misura l'intenzione di rendere conto in forma periodica degli studi e della produzione che i propri soci illustravano nell'ambito delle tornate accademiche. A questo scopo tali contributi iniziarono dapprima a trovare spazio sulle pagine di riviste veneziane e fiorentine e, a partire dal 1785, anche roveretane.

Approfondisci