Alfeo Valle

Il rosminiano, lo studioso, il promotore di cultura

a cura di Mario Pangallo

In data 29 aprile 2013, presso la Sala degli Specchi di Palazzo Rosmini, in Rovereto,promosso da esimi Enti _ Accademia degli Agiati, Biblioteca Rosminiana, Centro di Studi e Ricerche 'Antonio Rosmini', Associazione Culturale Conventus – si è svolto un convegno su Alfeo Valle, religioso rosminiano e studioso rosminista di notevole spessore. Le esposizioni dei relatori hanno permesso di focalizzare con singolare vividezza le molteplici attitudini del carattere e della personalità di Valle, tanto nei suoi aspetti di crescita umana, quanto nel suo evolversi di ricercatore e di studioso. Dalle relazioni di delinea il prospetto di una vita densa di precipua attenzione all'altro e di profonda valenza culturale, di equilibrata valutazione scientifica e di pregnante significanza religiosa.

La titolazione del convegno aiuta a cogliere la singolarità e lo specifico di uno di maggiori interpreti della figura, del pensiero e dell'opera di Antonio Rosmini: Alfeo Valle (1922-1012), il rosminiano, lo studioso, il promotore di cultura.

Il presente volume raccoglie due tra gli interventi esposti nel convegno: la relazione di Domenico Mariani, rosminiano, e quella di Nicola Ricci, docente all'Istituto di Scienze Religiose della Facoltà Teologica dell'Emilia Romagna. Ad essi fa seguito una seconda sezione contenente tutta la Parte VI delle Costituzioni dell'Istituto della Carità fondato da Antonio Rosmini, pochi articoli della Parte VIII e alcuni testi di Valle tratti dalla Rivista Rosminiana riguardanti le normative per i religiosi scritte dallo stesso Rosmini.

 

Introduzione

La singolarità di Alfeo Valle uomo di fede, di studio e di cultura, Mario Pangallo
pag. 5

Parte Prima

Padre Alfeo Valle. Uomo spirituale e religioso, Domenico Mariani
pag. 21

Il pensiero ascetico e filosofico di Rosmini nella lettura e nell'interpretazione di Alfeo Valle, Nicola Ricci
pag. 25

Parte Seconda

Nota redazionale
pag. 37

Costituzioni dell'Istituto della Carità. Parte IV, n. 462 – 483, Antonio Rosmini
pag. 39

Costituzioni dell'Istituto della Carità. Parte VIII, nn. 549 551, Antonio Rosmini

Constitutiones Societatis a Caritate nuncupatæ di A. Rosmini
pag. 47

Constitutiones Societatis a Caritate nuncupatæ

Caratteristiche, preparazione, fonti
pag. 57

Constitutiones Societatis a Caritate nuncupatæ nella valutazione
di A. Rosmini e dei suoi successori
pag. 67

Il rinnovamento della vita religiosa e le Congregationes delle Costituzioni rosminiane
pag. 77

Le Regulae Societatis Jesus di S. Ignazio e le Regulae Societatis a Caritate nuncupatæ di Antonio Rosmini
pag. 87

Bibliografia
pag. 107