«Done, piansì, ché Amor pianse in segreto». Studi nel centenario di Giulietta e Romeo di Riccardo Zandonai

 

È questo il quinto convegno che il Centro internazionale di Studi “Riccardo Zandonai” dedica alla produzione del compositore trentino, seguendone l'itinerario creativo.
Con Giulietta e Romeo (1922) si apre un nuovo periodo nell'opera di Riccardo Zandonai, con molti elementi di continuità rispetto alla produzione precedente, ma anche con una diversa consapevolezza del momento storico e della possibile 'dissonanza' rispetto alle correnti innovative che andavano sviluppandosi nel primo dopoguerra. Negli anni Venti seguiranno opere con temi e caratteri molto diversi, scaglionate ogni tre anni: dopo La Via della finestra (1919), Giulietta precede I cavalieri di Ekebù (1925) e Giuliano (1928).
Di fronte alla vitalità di Francesca da Rimini, molto meno presente è Giulietta nell'immaginario e sulla scena, nonostante alcune ardite esperienze avvenute negli ultimi anni in Germania e negli Stati Uniti.
Inserite in un ampio e policentrico programma di eventi, queste giornate di studio mirano a rimettere in luce un'opera di riconosciuto valore, anche se per molti versi divergente rispetto alla produzione coeva. Più che un approfondimento filologico (varianti d'autore, tagli d'esecuzione) si propone uno sguardo sulle relazioni dell'opera con il suo tempo e nel presente: la posizione nel contesto storico-artistico, gli autori e gli ispiratori del tema e di scelte drammaturgiche, varie forme di interpretazione storica, per arrivare alla recente ripresa di interesse attestata da trascrizioni e allestimenti teatrali in dialogo con la storia del Novecento e oltre.


Programma

Giovedì 13 ottobre
Webinar Zoom--> https://us06web.zoom.us/webinar/register/WN_SI6IZSHWSlybrcy_yNH3mQ


10.30 | Saluti istituzionali

Francesco Valduga - Sindaco di Rovereto
Bruno Ballardini - Presidente Centro Studi
Patricia Salomoni - Presidente Accademia Roveretana degli Agiati

11.00 - 13.00
Contesto storico-artistico | Giuseppe Calliari

Apertura dei lavori
Giuseppe Calliari - Centro Studi Zandonai, Trento

Relazione introduttiva
Adriana Guarnieri Corazzol - Università Ca' Foscari, Venezia

La via nella tempesta: la poetica dello smarrimento nella partitura di Giulietta e Romeo
Saverio Porry Pastorel - Centro Studi Zandonai, Berlino

Genesi dell'opera attraverso le fonti d'archivio
Maria Antonietta Marongiu - Centro Studi Zandonai, Rovereto

Discussione

15.00 - 18.00
Il libretto | Adriana Guarnieri Corazzol

Arturo Rossato e Riccardo Zandonai: analisi di un rapporto non solo professionale
Oreste Palmiero - Vicenza

 

16:30 18.00
Analisi | Federica Fortunato

Il duetto tra Giulietta e Romeo dall'atto secondo: strutture e aspetti compositivi | Erika Bonadiman, Simone Serafini, Gianluca Zanolli
Conservatorio “F.A. Bonporti” di Trento e Riva del Garda*

Richiami all'antico in Giulietta e Romeo di Riccardo Zandonai | Stefano Siciliano
Conservatorio “F.A. Bonporti” di Trento e Riva del Garda*

La strumentazione di Giulietta e Romeo | Marco Uvietta
Università di Trento


Venerdì 14 ottobre
Webinar Zoom--> https://us06web.zoom.us/webinar/register/WN_nTsrr2KAS42kinGqHTVW6Q

9.30 - 12.30
Interpretazioni | Bianca Maria Antolini

Traduzioni dall’opera al sinfonico: il caso della Danza del torchio | Michele Callà
Conservatorio “F.A. Bonporti” di Trento e Riva del Garda*

Trascrivere Zandonai sinfonico | Nicola Sfredda
Conservatorio “L. Campiani” di Mantova

Interpreti storiche di Giulietta attraverso la critica del tempo | Lara Sonja Uras
Conservatorio “B. Marcello” di Venezia

Oggetto di propaganda o scambio culturale? Giulietta e Romeo di Zandonai nel Terzo Reich | Mariateresa Storino
Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro

Dopo e insieme a Francesca: fortuna critica di Giulietta | Angelo Foletto
Critico musicale

Discussione

15.00 - 18.00
Allestimenti moderni | Carlo Todeschi

L'orologio senza lancette | Francesco Calcagnini
Accademia di Belle Arti, Urbino

La creazione di “on-site“ Giulietta e Romeo per la città di New York | Stefanos Koroneos
Teatro Grattacielo, New York

Sintesi conclusiva e  chiusura lavori | Guido Salvetti
Società Italiana di Musicologia

*Si ringraziano i docenti di composizione del Conservatorio “F. A. Bonporti” di Trento e Riva del Garda, Fabio Cifariello Ciardi, Cosimo Colazzo, Massimo Priori


Comitato scientifico

Maria Ida Biggi, Irene Comisso, Federica Fortunato, Adriana Guarnieri Corazzol, Guido Salvetti, Carlo Todeschi, Marco Uvietta


Con il patrocinio della Società Italiana di Musicologia e del Dipartimento di Filosofia, Storia e Beni Culturali dell'Unviersità di Trento.


L'incontro sarà registrato e successivamente pubblicato sul canale YouTube Accademia Roveretana degli Agiati.


Iniziativa valida ai fini dell'aggiornamento del personale docente della Provincia Autonoma di Trento.
Per ricevere l’attestato di partecipazione, la richiesta deve essere inviata a info@agiati.org entro le ore 16.00 del giorno dell'evento
Attenzione:
• Per chi parteciperà in modalità webinar: nell'email di richiesta per l'attestato di partecipazione si prega di inserire i medesimi dati indicati nel link di registrazione all'incontro
• Per chi parteciperà in presenza: si prega di compilare il foglio presenze disponibile in sala con i medesimi dati inseriti nella richiesta per attestato già inviata per e-mail


Convegno di Studi
«Done, piansì, ché Amor pianse in segreto». Studi nel centenario di Giulietta e Romeo di Riccardo Zandonai
Studi nel centenario di Giulietta e Romeo di Riccardo Zandonai. Dedicato alla memoria di Antonio Rostagno

L'incontro si svolgerà in due modalità:
In presenza, presso la sala conferenze della Fondazione Caritro di Rovereto
    Piazza Rosmini 5, ROvereto (TN)
In modalità webinar registrarsi ai link:
13 ottobre --> ttps://us06web.zoom.us/webinar/register/WN_SI6IZSHWSlybrcy_yNH3mQ
14 ottobre -->  https://us06web.zoom.us/webinar/register/WN_nTsrr2KAS42kinGqHTVW6Q
A seguito della registrazione verrà inviato un link personale per accedere all'incontro.

Patrocinatori

Fandazione Caritro Comune di Rovereto

Soci sostenitori

Dolomiti Energia Metal Sistem Distilleria Marzadro Comunità della Vallagarina Cassa Rurale AltoGarda Rovereto Amici di Calio