Fortunato Bartolomeo De Felice

Un intellettuale cosmopolita nell'Europa dei Lumi

A cura di Stefano Ferrari, vice Presidente dell'Accademia Roveretana degli Agiati

FrancoAngeli editore

Questo è il primo volume pubblicato in Italia dedicato integralmente a Fortunato Bartolomeo De Felice (1723- 1789), una della figure più controverse e allo stesso tempo poliedriche della cultura del Settecento italiano ed europeo. Il frate francescano, già professore straordinario di geografia antica e moderna all'Università di Napoli, nel 1757 decide di abbandonare definitivamente l'Italia per iniziare una nuova vita in Svizzera. Dopo aver abbracciato la fede protestante, egli è costretto a ripensare non solo la propria esistenza personale, ma anche quella professionale. Abbandonate obtorto collo le speranze di continuare la carriera accademica in terra elvetica, deve adattarsi a svolgere l'attività dapprima di giornalista e traduttore e poi di educatore e soprattutto di editore. Tra le opere che lo hanno reso celebre bisogna annoverare la cosiddetta Encyclopédie d'Yverdon (1770- 1780), un rimaneggiamento nell'ottica della cultura protestante dell'enciclopedia parigina di Diderot e D'Alambert. a dispetto di un profilo intellettuale alquanto sfaccettato e in apparenza disorganico, i saggi che formano questo volume si sforzano di restituire l'articolata complessità dell'impegno culturale di De Felice nell'arco di tutta la sua carriera, avvalendosi non solo di aggiornati strumenti metodologici, ma anche di inediti materiali documentari.


Indice

Introduzione, di Stefano Ferrari
pag.7

Fortunato Bartolomeo De Felice e Napoli, di Anna Maria Rao
pag. 13

Dismorfismo imperfetto. Secolarizzazione e cristianesimo in De Felice, di Edoardo Tortarolo
pag. 35

Tra Burlamaqui e Beccaria. Il diritto di vitae di morte nel modello giusnaturalistico di Bartolomeo De Felice, di Gabriella Silvestrini
pag. 53

De Felice moralista: riflessioni sul diritto naturale nel Code de l'humanité, di Luigi Delia
pag. 81

Fortunato Bartolomeo De Felice e l'Encyclopédie d'Yverdon: reti massoniche e cosmopolite nel transfertdi conoscenza e cultura enciclopedica nel secolo dei Lumi, di Clorinda Donato
pag. 103

De Felice compilateur. Les sources des articles marqués (D.F.) dans l'Encyclopédie d'Yverdon, di Alain Cernuschi
pag. 141

Les tranchées du savoir : F.-B. De Felice et la «guerre des encyclopédies», di Léonard Burnand
pag. 171

Una trouvaille a Weimar, di Giulia Cantarutti
pag. 181

«Combien il est difficile de mettre la tête hors du filet!» : le lettere di Fortunato Bartolomeo De Felice a Omorato Caetani (1780- 1786), di Stefano Ferrari
pag. 199

Indice dei nomi
pag. 219